martedì 16 luglio 2024

MASW - stesa sismica tipo

Molti mi chiedono di descrivere la tipologia di una stesa tipo e le cose che occorre sapere per iniziare a fare sondaggi MASW.

Prima di eseguire un sondaggio MASW occorre considerare l'ubicazione della stesa, la stratigrafia, la tipologia della stesa, le modalità di settaggio dell'acquisitore, il metodo di elaborazione e molto altro ancora.
Cercherò di fare una breve panoramica riservando successive integrazioni sugli argomenti trattati in base alle vostre domande o a vostri diretti interventi.

1) ubicazione della stesa 

L'ideale è poter eseguire sondaggi MASW su superfici orizzontali senza asperità nel tratto occupato dai geofoni, nel caso di situazioni morfologiche ove si presuppone  una anisotropia stratigrafica è consigliabile stendere i geofoni nella direzione dove le variazioni orizzontali della stratigrafia sono minori.

Esempio: se siamo in una zona valliva alluvionale  e dobbiamo fare un sondaggio MASW conviene fare il sondaggio parallelamente al corso d'acqua e non trasversalmente alla valle in quanto, generalmente, nel primo caso saranno minori le variazioni stratigrafiche, mentre nel secondo è possibile che alla medesima profondità abbiamo alluvioni nelle vicinanze del torrente e coltri colluviali in direzione del versante.

2) stratigrafia 

Tra le condizioni da rispettare per la metodologia MASW è l'assenza di variazione stratigrafiche in senso orizzontale mentre in senso verticale è possibile elaborare da 5 a 10 strati a seconda del programma utilizzato.
A differenza della sismica a rifrazione la stratigrafia potrà presentare inversioni di velocità pertanto la Vs di ogni strato non deve per forza crescere con la profondità come avviene con la rifrazione.

3) tipologia della stesa sismica

Per la stesa MASW è sufficiente una stesa di 12 - 24 canali  ( 16 canali è l'ottimale ), una battuta di andata, non è necessaria la battuta di ritorno come per la sismica a rifrazione

Fino a quando non si raggiunge una certa esperienza consiglio di non eseguire stese > 36 m , in zone non troppo rumorose, lontane dal traffico ed in assenza di raffiche di vento che possono creare rumori indesiderati che renderebbero difficoltosa l'elaborazione.

In tutti i casi per le Vs 30 in condizioni normali non è necessario superare i 42 .

Dato che non sempre una sola mazzata può dare un risultato perfetto consiglio di fare almeno 3/4 acquisizioni battendo con offset diversi (distanza piastra - 1° geofono).

Consiglio di fare una battuta a 1x, 2x, 3x e 4x  dove x è la distanza intergeofonica, esempio:
con passo 2 metri sarà data una battuta con la piastra posta a 2, 4, 6, 8 metri dal primo geofono,  consiglio inoltre di battere anche una battuta di ritorno ( dalla parte opposta del sondaggio ed eventualmente una centrale per poter elaborare il sondaggio anche come sismica a rifrazione con il metodo delle intercette ( 2 battute) o con il GRM con la battuta centrale).

IMPORTANTE dare la mazzata più forte possibile in modo che il segnale vero sia in ampiezza almeno 10 / 20 volte più grande del rumore di fondo se riferito al segnale del canale ( geofono) più lontano.

Sismografo DOLFRANG - THEREMINO

SISMOGRAFO PER SISMOLOGIA 
Low cost -  may build

una delle prime registrazioni sismiche di dolquake

TERREMOTO del 23/01/2015
Stazione sismica amatoriale di Modena Centro
seismograph , earthquake seismology , seismic network , the epicenter,sismología de terremotos , la red sísmica ,

Ingrandimento del segnale  acquisito e visualizzato nel drum pubblicato nella figura precedente.

da considerare che il programma è ancora in fase sperimentale e di completamento
seismograph , earthquake seismology , seismic network , the epicenter,sismología de terremotos , la red sísmica ,
per saperne di più:
SISMOLOGIA

giovedì 11 luglio 2024

Theremino Geiger

Theremino System - Tablet and Geiger

Un laboratorio portatile con Theremino Geiger e un Tablet con Windows 




Ultimamente si parla molto di possibili inquinamenti radioattivi causati da possibili guasti di centrali nucleari sparse in Europa e non solo....
Il poter monitorare tale fenomeno sta diventando un priorità importante ,
se gestite gia stazioni sismiche meteo, Radom ecc , e avete già un sito sarà molto semplice aggiungere tale funzione.
Presto sarà possibile aggiungere alle mappe di dolfrang.net anche una mappa della radioattività e del radom in Italia in aggiunta alle mappe sella sismicità e della energia generata dai terremoti negli ultimi 4 giorni in dolfrang.net.

 per la realizzazione serve:

- La applicazione Theremino Geiger V 6.7 o superiore

– Equalizzatore e linearizzatore sono diventati parametrici (è possibile regolare la energia di ogni banda) ed è possibile regolare la quantità massima di intervento per una regolazione più facile.
– Nella finestra degli isotopi esistono nuovi comandi per disabilitarli tutti e per selezionare tutte le righe.
– Si possono selezionare gli isotopi facendo doppio click sulla finestra principale.
– Nuove etichette verticali spiegano il significato dei cursori.
– La nuova Super deconvoluzione di Marco Catalano è in grado di stringere le righe in modo incredibile. Si parte da alcuni presupposti: (1) Conoscere quali sono gli isotopi che creano la curva.  (2) Essere sicuri che l’influsso degli isotopi non considerati sia trascurabile. (3) Conoscere la larghezza della gaussiana prodotta dal cristallo. Se i presupposti sono validi e la regolazione di “Deconv. Size” è giusta, allora è possibile calcolare con esattezza, l’attività di ogni isotopo. Le righe prodotte possono essere strette a piacere con il parametro “Gaussian Size”. I risultati sono molto simili a quelli ottenibili con i costosissimi rivelatori al germanio iperpuro.
– Se si regola “Gaussian Size” a zero, allora le attività delle righe selezionate vengono concentrate in singoli BIN. E’ poi possibile inviare i valori di CPS agli slot. Ogni riga selezionata verrà inviata ad uno slot diverso, abilitando “OnlySelectedRows”. In questo modo si possono ottenere misure in Bequerel, senza le complicate, macchinose e arbitrarie, regolazioni manuali delle ROI (Region Of Interest).
- Un tubo geiger SBM20 


- La scheda GeigerAdapter

- Un Master

- Un MiniPC o Tablet o PC per raccogliere i dati e inviarli al tuo sito


i dati saranno pubblicati ad intervalli di 15 minuti  oppure  1 volta al giorno ( per cui non richiede di tener acceso un pc acceso 24 0re.

Seguono 3 modelli  a prezzo e prestazioni diverse.

Esistono differenze di sensibilità dei quattro componenti, che si riflette sul tempo più o meno prolungato dell'acquisizione, il secondo modello è quello che ha un ottimo rapporto segnale rumore con un dato stabilizzato in meno di 15 minuti ( nel nostro caso il problema esiste nei primi minuti dopo l'accensione).


Una volta che l'acquisizione  è a regime il problema non esiste più ( a parte il modello 1° che è leggermente meno sensibile degli altri con tempi di attesa molto più lunghi rispetto agli altri,

Il modello 2 è quello che offre le migliori prestazioni qualità prezzo ( vedere le specifiche - in particolare la sensibilità)

In tutti i casi se si vuole monitorare  24 ore su 24 , a parte i primi  15 - 30 minuti iniziali a regime  i valori letti  avvengono in tempo reale con un ritardo di 15 30 minuti.

Per le prime prove consiglio di utilizzare il secondo sensore in elencato.
 
 


Prima di acquistare controllare la compatibilità del sensore alla schedina di collegamento al master in quanto non tutti i sensori sono compatibili e i collegamenti possono essere diversi
chiedere a chi vi fornisce la schedinda Gs500 ,potete chiedere di fornirla completa di cavie quanto serve.


SI 3 BG SI3BG CI3BG CI-3BG

valido per i primi test, , poco sensibile,se è il caso passare poi al modello 2

- Working voltage in pulse mode 380...460 V
- Working voltage in current mode 382...398 V
- Working current 15...20 mkA
- Sensitivity at least 2*10-5 pulses/sec*(282 R/h)-1
- Plateau slope not more than 0.25 % / V
- Plateau length 80 V
- Threshold voltage 290...330 V
- Maximum registering range 300 R/h
- Maximum allowable range 900 R/h during 1 minute
- Inherent counter background (cps) 0.2 Pulses/s
- Sensitivity to gamma radiation 188 - 235 Pulses/s per R/h 
- Operating temperature range -50…+60 °С
- Dimensions (Length х Diameter)


si29bg 

una buona alternativa


Geiger-Muller Tube SI-29BG (си29бг).
New, never used.
Tubes come from wholesale box so there might be no original box for single tubes.
Throughly tested.
Tubes are carefully packed for shipping.
Russian made G-M tubes designed to detect betta and gamma rays
Range of registering of gamma radiation = 1*10Е-3 ... 4*10Е1 mk Roentgen/sec
 
Working Voltage Interval ........... 350-480V
Plateau Length .............  at least 100V
Plateau Inclination ............. 0.125%/V
Length .......... 55 mm




SBM-20 / SBM-20U

Il doppio più costoso con prestazioni forse migliori

ELECTRICAL SPECIFICATIONS
Parameters    SBM-20 / SBM-20U
Minimum Anode Resistor (meg ohm)    1.0
Recommended Anode Resistor (meg ohm)    5.1
Recommended Operating Voltage (volts)    400
Operating Voltage Range (volts)    350 - 475
Initial voltage (volts)    260 - 320
Plateau length (volts)    at least 100
Maximum Plateau Slope (%/100 volts)    10
Minimum Dead Time (at U=400V, micro sec)    190
Working range (mkR/s)    0.004 - 40
Working range (mR/h)    0.014 - 144
Gamma Sensitivity Ra226 (cps/mR/hr)    29
Gamma Sensitivity Co60 (cps/mR/hr)    22
Inherent counter background (cps)    1
Tube Capacitance (pf)    


1X SBM-20 (СБМ-20) 
forse la migliore rapporto prestazioni /prezzo

Specifiche dell'oggetto


The Geiger-Muller counter SBM-20 is designed to measure hard beta and gamma radiation for wide application in the field of radiation monitoring.
Technical characteristics of Geiger-Muller counters SBM-20:
Radiation source - Cs;
    Sensitivity to gamma radiation:
    EDR - 4.0 µR∙s-1;
    67.5 µR-1±7.5 µR-1;
    The rated operating voltage of the device Geiger-Muller counter SBM-20 is 400V;
    Counting voltage - 260V-320V;
    The length of the counting characteristic is not less than 100V;
    The slope of the counting characteristic is no more than 0.1%/V;
    The intrinsic background of the device Geiger-Muller counter SBM-20 is no more than 1.0 s-1;
    Maximum operating DER - 1400 s-1, 40 µR∙s-1, k.n. ±20%;
    The maximum permissible DER is not less than 360R∙h-1;
    Dimensions - 11x11x108mm;
    The weight of the Geiger-Muller counter SBM-20 is 10g.

Attenzione la richiesta di questi sensori è in continua risalita per cui i prezzi stanno aumentando in modo esponenziale....


ote Theremino

Per misurare le radiazioni "Beta" e "Gamma" si usano gli STS-5, SBM-20, o i piccoli SI-29BG, per misurare anche le radiazioni "Alfa" si devono usare gli LND712 o LND7312.

Nelle misure normali le radiazioni "Alfa" sono poco importanti e spesso falsano anche le misure, pertanto io consiglierei, tranne in casi particolari, di lasciarle perdere e di usare tubi STS-5 o SBM-20 che hanno una buona sensibilità e costano poco. Il tubo SI-29BG è poco sensibile e costa abbastanza, lo sconsiglio tranne in applicazioni nelle quali si preferisca un tubo molto piccolo.

I tubi STS-5, SBM-20 e SI-29BG vanno a 400 Volt mentre gli LND vanno a 500 Volt, quando si compra il GeigerAdapter si deve decidere se prendere il modello GA-400 o il GA-500. I due modelli differiscono solo per il valore degli zener e potrebbe anche essere possibile sostituirli e cambiare tensione a piacere. 

altri sensori



circuito stampato montato  DEL VONTATORE GEIGER 
I theremino.it ci sono gli schemi scaricabili gratuitamente ma per il prezzo coniglio di acquistare il sistema già montato (meglio quello già montato, a conti fatti costa meno

per chi ha gia un master utilizzato per altre app ( esempio la sismologia ) è possibile collegare anche  il Theremino geiger




Ulteriori informazioni:

dalla pagina di Theremino si legge:

– Schemi elettrici e piani di montaggio: www.theremino.com/technical/schematics
– Spettrometria Gamma: www.theremino.com/blog/geigers-and-ionchambers
– Hardware, autocostruzione e kits: www.theremino.com/contacts/producers
– Immagini e Video: www.theremino.com/video-and-images
– Articolo su Elettronica Open Source: it.emcelettronica.com/geiger-da-laboratorio-sensibile-e-poco-costoso
ProbeSelectionGuide_ITA
ProbeSelectionGuide_ENG
MeasureUnits_ITA
MeasureUnits_ENG
Ringraziamo Massimiliano, Salvatore e G.Fanelli (troverete i loro link nei file), per questa documentazione approfondita e completa.
Documentazione aggiuntiva a quella che si scarica con la applicazione

Per maggiori informazioni si rimanda a Theremino Geiger

GeigerTubesCase_ITA.pdf


domenica 30 giugno 2024

stazione sismica



Tempo per un aggiornamento (gen 2012)

Accidenti, come gli anni passano. Nel gennaio 2000, mi sono trasferito in Australia. Il mio sistema digitale è stata venduta a un ragazzo a Invercargill (mi chiedo se la sua ancora in esecuzione?) E Malcolm Sinclair, a Christchurch, ha assunto con il mio tamburo registratore con un singolo sismometro geofono. Ha gestito quasi contineously con pochi brevi periodi di inattività qua e là.

Per me, che ora vive a Sydney, in Australia, vivevo a livelli superiori di condomini nel corso degli anni che non hanno accesso alle aree di stoccaggio a livello del suolo, sono stato in grado di ottenere un sistema in servizio ancora per molti anni. Sapendo che l'Australia era relativley sismicamente tranquilla, vorrei in primo luogo bisogno di un sensore di lungo periodo per la registrazione dei grandi eventi lontani dal di fuori dell'Australia.
Nel maggio 2011, ho acquistato uno della nuova versione di Larry Cochrane A per schede D per sostituire la sua versione originale che ho inizialmente utilizzato in Nuova Zelanda dalla metà del 1990. Ho resurected mio vecchio preamplificatore 3 canali, anche una delle unità di Larry. Pete Rowe fornito diversi geofoni 8Hz e ho ottenuto il sistema installato e funzionante. Nel corso di maggio e giugno 2011, il geofono ha fatto registrare pochi grandi eventi all'estero. Principalmente solo le onde P, solo occasionalmente sono state alcune onde S visto. Tipica risposta di un geofono su eventi a lunga distanza.

 continuare sul sito

sabato 29 giugno 2024



Cause dei terremoti

In Europa



I terremoti in Europa sono essenzialmente il risultato di uno stress sulla crosta terrestre. 
Per i sismi di origine naturale, la fonte di tale stress è la tettonica delle placche. 
La placca eurasiatica comprende gran parte del continente europeo e di quello asiatico e si muove rispetto alle principali placche confinanti a sud (placca africana), sudest (microplacca anatolica) e ovest (placca nordamericana). 
Si riscontra inoltre un gran numero di microplacche fra l’Europa e l’Africa. Queste ultime rendono particolarmente complesso il quadro tettonico attorno al Mediterraneo e fino alla regione alpina. 
A causa di tali microplacche, in Europa i terremoti avvengono su un’area molto vasta, e non solo in una zona ben definita.

Qui di seguito descriviamo le sei principali zone sismiche in Europa e le loro motivazioni.


per maggiori informazioni si rimanda al sito

SSAP2010( SLOPE STABILITY ANALYSIS PROGRAM)

SSAP2010
(SLOPE STABILITY ANALYSIS PROGRAM)
Versione 4.1.3 (2012)
(3 novembre  2012)


Software Interamente Freeware
Completamente Gratuito e di utilizzo libero 

per Privati, Ingegneri, Geologi, Studenti
 e Pubbliche amministrazioni (vedasi licenza d'uso)



Versione 4.1.3 (2012) (3 novembre 2012)

Software Interamente Freeware

venerdì 21 giugno 2024

Geophysical- magnetometri






Typical Uses of the Profiler EMP-400 include:
  • Environmental remediation
  • Archaeology
  • Geological investigation
  • Site assessment
  • Ground water investigation
  • Agricultural research
More information: Profiler Brochure

Il Profiler EMP-400 è un potente strumento di induzione elettromagnetica del GSSI. 

Questo prodotto EM è stato costruito da zero utilizzando un sistema di cancellazione di origine e di calibrazione proprietarie per creare la massima stabilità del segnale sul mercato e ad un prezzo accessibile. 

Struttura del sistema di Profiler, elettronica e bobine sono progettati per la massima stabilità strutturale e termica.

Queste caratteristiche chiave minimizzare la deriva del segnale e mantenere un accurato livello di sistema dello zero strumentale per tutta la larghezza di banda del sistema, considerando che la deriva del segnale è un problema comune con altri strumenti EM. 

TEST 2 - HVSR E MICROTREMORI - Fabbricato

Sperimentazioni  
con acquisitore 3 assi su terreni  e  fabbricati
VECCHIE SPERIMENTAZIONI

test 2: caso fabbricato geofono da 4,5 hz


N° canali attivati 1
Asse considerato verticale
frequenza di campionamento  500 hz
durata acquisizione 2 minuti
frequenza propria geofono 4,5 hz
prova eseguita su fabbricato
Piano 2+ interrato di 5 piani
struttura in CA
Filtraggio applicato hardware  0,50 -  100 hz circa
Filtraggio software 0,50 - 100 hz
Settaggio Thremino 100
Acquisitore utilizzato: Theremino

figura 1 - geofono verticale e orizzontale da 4,5 hz
esempi di due spettri  di segnali acquisiti  con geofono Verticale (sopra) e uno orizzontale (sotto) notare la diversa  risposta del fabbricato in 2 delle tre direzioni prevalenti di vibrazione

Se confrontiamo il segnale verticale  acquisito con il geofono da 4,5 hz con quello acquisito con geofono da 14 hz 

Figura 2 - acquisizione fatta con geofono 14 hz

Possiamo osservare:

sabato 15 giugno 2024

F.E.S.N. - Friuli Experimental Seismic Network


Visitate:


F.E.S.N.
Friuli Experimental Seismic Network
(Rete Sismica Sperimentale del Friuli)

http://www.fesn.org/





INFORMAZIONI SULLA RETE

Il FESN è la prima rete sperimentale locale amatoriale europea ed è nata a seguito della tragica esperienza causata dal sisma del maggio 1976 in Friuli.

Il primo operatore ufficiale a costituire una propria stazione sismica è stato l’attuale direttore della rete: Giovanni Rotta. Dalla sua abitazione di Resia nel nord del Friuli, Giovani ha iniziato a rilevare i tracciati quando i costi sono divenuti accessibili a seguito dell’avvento del computer e di attrezzature elettroniche in grado di effettuare il datalogger (la registrazione in continuo dei dati sismici).

Le apparecchiature elettroniche necessarie, all’epoca sono state fatte pervenire dagli USA, dove è tuttora presente la rete sismica amatoriale denominata PSN (Public Seismic Network).

Successivamentea seguito di contatti con altri appassionati, residenti in altre zone del Friuli, è stato possibile costituire una piccola rete amatoriale e in seguito ampliare la rete mediante ulteriori contatti con appassionati.




sabato 8 giugno 2024

TEST 7 - HVSR E MICROTREMORI - Imperia - Massabovi

Test 7: Acquisizione sperimentale HVSR:

Comune: Imperia
Località: Massabovi
Nota: prova eseguita alla Sommità della Formazione pliocenica di Massabovi

N ° Canali attivati ​​3
Asse considerato XYZ
Frequenza di campionamento 500 hz

Durata Acquisizione 20 Minuti  ( in realtà nei primi 8 minuti il segnale non è stato considerato utile dal programma di elaborazione e quindi considerato solo in parte riducendo  a poco più di 12 minuti il segnale utilizzabile - con 30 minuti di registrazione  si sarebbe ottenuto un segnale più ricco d'informazioni.
Segnale Utile 3 Minuti circa

Frequenza propria della geofono 4,5 hz

1) condizioni meteo: Presenza di vento (scala 1: 10)  =  2

2) Traffico lontano ( viadotto autostradale e galleria )

3) Il geofono 3D E posizionato su un suolo ciottoloso sabbioso limoso, infisso a due centimetri

Attendibilità della prova: di Buona attendibilità anche se di durata troppo breve

Filtraggio applicato hardware 0,50 - 100 Hz circa
Software di filtraggio 0,50 - 100 hz
Acquisitore utilizzato: Theremino

Stratigrafia tipo:
pliocene conglomeratico,
sabbie limoso argillose / argille,
argille Azzurre,
Sabbie, ( probabilmente non presenti in zona )
calcari marnosi e marne calcaree su Substrato

Figura 1) Elaborazione 1 - grafico HVSR di tra 1 e 40 hz
dal grafico si vede che ampi intervalli di registrazione non hanno portato dati dignigivativi ( da T=0 a 8 minuti e da 11 a 13 minuti sottraendo informazioni utili all'elaborazione. 

Si è usata soglia di badsample = 20

Il Sondaggio rivela una certa complessità stratigrafica dovuta alle variazioni stratigrafiche e sedimentologiche. 

A Partire dal contatto con il basamento calcareo marnoso si ha  una fase sedimentologica marina di tipo ingressiva con alla base di sabbie seguite da argille azzurre e da una fase regressiva di argille gialle con lenti sabbioso limose, sottostanti un limitato strato di conglomerati pliocenici. 


Figura 2) grafico HVSR di tra 1 e 40 hz schematico

per eseguire l'elaborazione sono stati usati i seguenti settaggi :

- Bad samle threshold = 20%
- Lengt (alleast) = 15 - 25 sec.
- Costante di smoothing = 35
- Numero di finestre = 13 ( meglio se erano almeno 15 - 20  con 30 minuti di acquisizione )

venerdì 31 maggio 2024

Test 15: Acquisizione sperimentale HVSR:

Test 15: Acquisizione sperimentale HVSR:

Questo test è stato rifatto nello stesso punto con un nuovo acquisizione per determinare le differenze tra  il precedente modello di geofono 3D e il nuovo

Prototipo utilizzato:  cubo di legno 13 x 13 x 5 inserito nella scatola Gevis dalla quale fuoriescono tre puntali.

Comune: IMPERIA
Località: Santuario di Costa d'Oneglia n°3
Nota: prova eseguita  sondaggio eseguito alla sommità di un affioramento Pliocenico 30 metri a nord  del Test 13
Inclinazione del conglomerato pliocenico  circa 10 - 15° S.SE
quota 3 metri più bassa della quota ove è strato eseguito il TEST 13

N ° Canali attivati ​​3
Asse considerato XYZ
Frequenza di campionamento 500 hz

Durata Acquisizione 20 Minuti
Segnale Utile sufficientemente lungo
Frequenza propria della geofono 4,5 hz

1) meteo: presenza di vento (scala 1: 10) = 1

2) Traffico assente o quasi , rumore Autostrada dei Fiori lontano su viadotto e galleria 

3) Il geofono 3D é stato  posizionato su un suolo ciottoloso sabbioso limoso, terreno precedentemente spianato con rimozione della parte erbacea comprese le radici  molto secco
Attendibilità della prova: buona 
Filtraggio applicato hardware 0,50 - 100 Hz circa
Software di filtraggio 0,50 - 100 hz
Acquisitore utilizzato:  Theremino
Modello con piastra tre punte da 8 mm, cubo in legno in scatola Gewis
http://comunitadigeologia.blogspot.it/2014/06/prototipo-di-geofono-3d-usb.html

Stratigrafia tipo:
1) Riporti limosi sabbiosi ciottolosi eterogenei superficiali pochi cm, 
2) Conglomerati regressivi pliocenici 
3) Sedimenti pliocenici argillosi sabbiosi
4) Substrato roccioso calcareo marnos0





figura 1)  TEST n° 16



figura 2)  TEST n° 14

lunedì 27 maggio 2024

TEST 8 - HVSR E MICROTREMORI Parco Urbano SE

Test 8: Acquisizione sperimentale HVSR:

acquisizione fatta con tromografo Theremino a 16 bit) ora sostituito con il 24 bit reali

Comune: Imperia
Località : Parco urbano
Note : prova eseguita su un riporto sul mare antistante la costa di Imperia su fondali sabbiosi  originariamente profondi 4- 5 metri

N° canali attivati 3
Asse considerato XYZ
frequenza di campionamento 500 hz

Durata acquisizione 20 minuti
Segnale utile 2,30 minuti circa
Frequenza propria geofono 4,5 hz

1) Condizioni meteo : presenza di vento ( scala 1: 10 ) = 2

2) Traffico lontano,  nelle vicinanze depuratore, mare calmo , passaggio di un elicottero lontano ultimi 4 minuti di registrazione.

3) Il geofono 3d è posizionato su un suolo ciottoloso sabbioso limoso, infisso per 2 cm
Attendibilità della prova : di buona attendibilità

Filtraggio applicato hardware 0,50 - 100 hz circa
Filtraggio software 0,50 - 100 hz
Acquisitore utilizzato: Theremino

Stratigrafia tipo: riporti limosi argillosi eterogenei su fondale sabbioso, in profondità probabile substrato roccioso.

Figura 1) grafico hvsr da 0,5 hz fino a 100 hz

Il segnale presenta  un rumore di base uniforme ma abbastanza intenso visto il settaggio bad sample thresold = 36 ( durata acquisizione si soli 20 secondi). 

Si tratta del rumore prodotto dagli impianti di pompaggio del vicino depuratore, qualche rumore antropico dovuto al transito a piedi e in bicicletta  di persone e bambini, gli ultimi 4 minuti di registrazione sono coperti dal transito a oltre 2 km di distanza di un elicottero ad una quota di 500 - 1000 metri.

Il segnale si presenta con un importante picco hvsr = 2.4  circa corrispondente al passaggio da sedimenti sabbiosi marini - substrato roccioso.

Figura 2) grafico hvsr da 0,5 hz fino a 100 hz

Lo stesso sondaggio di figura 1) schematico, notare la vicinanza delle linee tratteggiate che indicano una buona pulizia del segnale e l'assenza di apertura a "ventaglio del segnale al di sotto dei 2/3 hz) normalmente dovuto ad una diminuzione del rapporto segnale / rumore a causa dell'effetto filtrante dei geofoni.

domenica 26 maggio 2024

SHAKE Archivio Ingegneria Online


SHAKE

SHAKE   Archivio Ingegneria Online - (Nisee e-library)
SHAKE-91 Software e Manuali

Programma utile nel campo della zonazione sismica

Text-21000829 Schnabel, Per B.; Lysmer, John; Seed, H. Bolton; 
SHAKE: un programma per computer per l'analisi di risposta terremoto di siti sovrapposti in senso orizzontale

Text-360175 Idriss, I. M.; Sun, Joseph I.; 
Manuale d'uso del programma SHAKE91: un programma per computer per lo svolgimento di equivalente risposta lineare sismica di depositi di sporco sovrapposti in senso orizzontale 

Software-SHAKE91ZIP Schnabel, Per B.; Lysmer, John; Seed, H. Bolton;
 SHAKE-91: Equivalente Analisi lineare di risposta sismica di deposito di terreno orizzontalmente a strati

venerdì 24 maggio 2024

PRODUZIONE GEOTERMICA DI FLUIDI A BASSA ENTALPIA



Estratto dalla tesi “Studio geotecnico e termico di un impianto geotermico a sonda verticale a bassa entalpia” discussa dall’Ing. Rocco Manzi all’Università di Padova – relatore Prof. Ing. Marco Favaretti; in questa seconda parte sono trattate la diffusione del calore nel terreno e la sua estrazione mediante sonde verticali.

Post più popolari ultimi 7 giorni

Post più popolari Ultimi 30 giorni

Post più popolari da sempre

CERCATE l'argomento che vi interessa qui...... Elenco completo

accelerometri (4) acquisitore dati (1) acquisitori (48) acquisizione (12) aerei (1) Algoritmi genetici (1) allarme terremoti (1) alluvioni (1) ambiente (3) amplificatori (8) analisi di spettro (6) analisi sismica (2) analizzatore audio (2) Analizzatore di spettro (1) Android (1) Android e Mac OSX (1) anemometri (1) archeologia (3) architettura (3) arduino (20) arduino programmi (3) argini (1) arsenico (1) Astrofisica (1) astronomia (1) Auto Correlation (1) azioni sismiche su fabbricato (1) balene (1) barometro (1) BATTERIA RICARICABILE (1) battimento (1) bibliografia (8) biometria (1) briglie (1) Buchi neri (1) c# (1) cad (7) calcolo argini (1) calcolo epicentro (1) calcolo magnitudo (2) CALCOLO PENDOLO (1) calibratori (3) Calibrazione sismografi (1) carsismo (2) carta geologica (1) carte del ridchio (1) carte della franosità (1) carte della reticolo fluviale. carte della rischio idraulico (1) carte geofisiche (1) carte geologiche (2) carte litologiche (1) carte magnetometriche (1) cartografia (13) catalogo terremoti (3) cavi (2) celle di carico (1) cerca metalli (1) chimica (2) Chimica Clima (1) circuiti stampati (1) Clara Rockmore (1) clima (1) climatologia (1) cobian (1) Coherence physics (1) collaudi (1) collezioni (11) collezionismo (1) comandi vocalscheda sonora (1) conchiglie (1) CONDIVISIONE DATI SISMICI; (1) consolidamento (1) contabilità (1) contatore Geiger (2) Continuous Wavelet Transform (1) conversione seg2 (2) convertitori (1) correlazione (2) corsi (2) costruzione geofono (1) covarianza (1) cristallografia (2) Cross Correlation (3) cuneo salino (1) curve di livello (1) darwin (1) datalogger (16) datalogger theremino (1) dighe (1) dighe a vela (1) dinosauri (1) dinver (2) dispersione (1) DOLAUAKE (1) DOLFRANG (5) dolfrang.net (1) dolquake (13) dos (1) dovnload (1) down hole (2) download tromografo (1) download sismografo per sismologia 24 bit (2) drum (2) earth quake (1) earthquake (2) Earthquake captures (1) ECG (1) elettromagnetismo (2) elettronica (46) encnder (1) energia sismica (1) energia sismica TNT (1) energizzatore (3) epicentri (10) epicentro (1) Epicentro calcolo (3) equalizzazione (3) equazioni (1) esac (8) ESP 32 (1) eventi sismici (1) evoluzione (1) faglie (3) fessurimetri (1) fft (17) filtri (2) filtri digitali (2) filtri hardware (2) fisica (3) Fisica dell'atmosfera (1) Fisica delle particelle (1) Fisica teorica (1) flessurimetri (1) fluidificazione (1) foddili (1) fondazioni (6) fonometri (1) fonometria (1) fonometro (1) fossili (22) Fotocamera infrared (1) fourier (11) frane (3) freatrimetri (1) free (1) frequenza di risonanza (4) ftan (1) fulmini (1) geiger (2) geochimica (2) geodinamica (1) geoelettrica (24) geofisica (19) GEOFISICA GEOTECNICA IDRAULICA GEOLOGIA (1) GEOFLUID PIACENZA (1) geofoni (35) geofoni 3d (18) geofono (1) geofono 3d (1) geofono 3D USB (4) geofono ed usb (1) geofono verticale (1) geogono (1) geologia (14) geologia cartografia (1) geomorfologia (2) geopsy (2) georadar (8) georesistimetri (3) geotecnica (13) geotermia (1) ghiacciai (1) gis (5) glaciologia (1) gps (2) grafica (1) grafici (1) grafici 3d (1) grafici3d (1) gratis (89) gravimetri (1) gravimetria (1) grm (5) grotte (2) hvsr (56) hvsr sperimentazioni (22) idraulica (4) idrofoni (1) idrogeologia (8) idrologia (2) ifft (4) indagini (1) indagini in situ (1) ingegneria (6) ingegneria sismica (3) ingv (1) interdol (1) interpolazione (2) inversione (1) IOT HAL (1) Ithaca (1) Java (1) laboratori (1) leggi (2) libri (6) libro (1) linux (1) Linux (2) liquefazione (3) litologia (1) logs (1) luna (1) Mac (1) magnetismo (2) magnetometri (11) magnetometria (8) magnitudo (1) manuale (5) Manuale acquisitore (2) manuale datalogger (5) manuale dinver (7) MANUALE DOLQUAKE (13) manuale geopsy (10) manuale sismografo (2) manuale sismografo12 ch (1) manuale sismologia (2) manuale tromografo (26) manuali (11) manuali sismografo (1) manuali sismogrago (1) mappa (1) mappa fulmini (1) mappa sismica (1) mappa terremoti (2) mappa terremoti Italia (1) mappe (3) marici (1) MASR (1) masw (32) masw remi (1) maswr (3) matcad (1) matematica (4) matlab (1) matrici (1) mems (1) mercalli (1) metal detector (1) meteo (13) Metodo di Nakamura (1) microcontrollori (3) microfossili (1) micropali (1) microtremori (29) minerali (9) mineralogia (14) misuratore polvere (1) misure di vibrazione (1) Modena Seismic Observatory (1) moduli elastici (3) monitoraggio (5) moto ondoso (1) multimedia (1) muri (1) musei (5) museo (1) musica (1) mvs30 (1) NAKAMURA (1) NASA (1) negozi (4) Net Hal (1) Net module (1) ntc 2008 (6) ntc2008 (20) oceanografia (2) onde sismiche (1) opensource (1) ordini regionali (10) orpimento (1) ortofotocarte (1) oscilloscopi (2) OSX (1) Overcoring (1) palentologia (1) paleontologia (26) pali (5) palloni di spinta (1) pancometri (1) parametri sismici (1) Paratie (1) pdf (12) pdf convertitore (1) pdf. geopsy (1) pendolo .sismologia (1) penetrometri (3) penetrometro (1) pericolosità sismica (6) petrografia (2) Phase correlation (1) Phase speed (1) Phase) (1) pianeti (1) piastra di battuta (1) placche faglie (1) Planetologia (1) plinti (1) Polo (1) Portale di geologia (1) portali (1) portanza fondazioni (2) potenza (1) produttore sismografo. sismica a rifrazione (1) produttori di georesistimetri (6) produttori di geofobi (1) produttori di geofoni (24) produttori di georesistimetri (1) produttori di magnetometri (5) produttori di simografi (2) produttori di sismografi (16) produttori di tromografi (9) programma (1) programma DEPSOIL V5.1 (1) programma ESAC (1) Programma INTERDOL (1) programma j sesame (1) programma NERA (1) programma rexel (1) Programma Seisan (1) Programma SESAME (2) programma SSAP 2012 (1) Programma strata (1) programmazione (4) programmi (65) programmi di geofisica (22) programmi di geologia (42) programmi di geotecnica (1) programmi di sismologia (5) programmi digeologia (1) programmi geotecnica (2) programmi gratis (5) programmi ingegneria (1) programmi utili (14) protezione civile (3) proto 0 (1) PROTOTIPI (10) prototipo 1 (1) prototipo 2 (1) prototipo 3 (1) prototipo 5 (1) PROTOTIPO 6 (1) prototipo 7 (1) prototipo 8 (2) prototipo 9 (5) prova di carico (1) prova di permeabilità (1) prova di portata (1) prove di carico (1) prove di laboratorio (1) prove in foro (2) prove in sito (1) prove inclinometriche (1) prove penetrometriche (1) pshacke (1) Python (2) RA (1) radar (1) radio emissioni (1) radioamatori (3) radioattività (3) rasberry (1) Raspberry (1) Raspberry Pi (1) realgar (1) remi (21) resine (1) rete (1) rete sismica (12) rete sismica dolfrang (2) RETE SISMICA DOLQUAKE (3) rete sismica theremino (4) rete WF (1) rexel (1) richter (1) rifrazione (1) rilevamento (2) rischio sismico (7) risonanza terremoti (1) risposta di sito (1) RIVISTE GEOFISICA ONLINE (1) rocce (1) rRemi (1) RSL (1) rsl3 (1) RUMOR UC (1) rumore ambiente (1) rumore sismico (1) sasw (1) scheda sonora (3) schede audio (1) Scienze della terra (1) scissometri (1) sclerometri (1) SDR (1) seg2 (4) segy (1) sensore (1) sensori (37) sensori accelerometrici (13) sensori ad ultrasuoni (1) sensori cardiaci. THEREMINO (2) sensori di umidità (2) sensori di campo magnetico (1) sensori di carico (1) sensori di cedimento (1) sensori di contatto (2) sensori di coppia (1) sensori di direzione (1) sensori di distanza (1) sensori di inclinazione (1) sensori di livello (3) sensori di luce (1) sensori di ph (1) sensori di portata (2) sensori di posizione (3) sensori di pressione (6) sensori di prossimità (1) sensori di spostamento (3) sensori di temperatura (9) sensori di tensione (1) sensori di torsione (1) sensori di umidità (2) sensori di velocità (1) sensori di vibrazione (2) sensori di vibrazione strumenti (1) sensori estensimetri (1) sensori fessurimetrici (2) sensori fulmini (1) sensori geiger (1) sensori inclinometrici (1) sensori laser (1) sensorI magnetometricI (2) sensori meteo (2) sensori ossigeno (1) sensori piezoelettrici (1) sensori pluviometrici (1) sensori polveri (1) sensori potenziometrici (2) sensori radom (1) sensori Theremino (1) sensori velocimetri (2) sensori velocimetrici (14) sensori;sensore fulmini (1) sensoro (1) sep (1) sev (17) sev theremino (1) sezioni stratigrafiche (1) sgy (1) shake (2) Shilab (1) sicurezza (3) simologia (1) SISMA (1) sismica (28) sismica a riflessione (3) sismica a riflessione (20) sismica a rifrazione (34) sismica attiva (1) sismica passiva (3) sismica rifrazione (1) sismicità (1) sismofrari tromografi (1) sismografi (40) sismografo (16) sismografo 1 ch geofono a lungo periodo (1) sismografo 12 canali 24 bit (1) SISMOGRAFO 24 BIT (3) sismografo a pendolo (1) sismografo sismologia (1) sismografo sperimentale (4) SISMOGRAFO THEREMINO (12) sismogrago (1) sismogrammi manuale dolquake sismologia (1) sismologia (81) sismologia acquisitori (14) sismologia geofisica (1) sismometro (1) siti (2) smorzamento (1) software (3) software gratis (1) software ree (1) sole (2) sonda Winsor (1) spazio (2) spectrometro (1) speleologia (1) sperimentazione (2) sperimentazioni (3) spettri di risposta (6) spettri elastici (3) spettrogramma (1) spiker's (1) spline (1) spostamento (1) stabilità versanti (7) stati limite (1) statistica (3) stazione meteo (1) stazione sismica (15) stazione sismica - rete sismica Theremino (1) stazione sismica a pendolo (1) stazione sismica theremino (1) stazione sismica. (1) stazione sissmica - rete sismica theremino dolfrang (2) strumentazioni (24) strumenti (1) strutturale (3) strutture (1) tavola vibrante (2) temporali (1) Teremino (3) Teremino UFO (1) termometri (2) termometro (1) terra (1) terremoti (50) terremoti di oggi terremoti online stasione sismica (1) terremoti online (20) terremoto di progetto (6) terrenoti (1) terreoti (1) test hvsr 02 (2) test hvsr 03 (1) test hvsr 04 (1) test hvsr 05 (1) test hvsr 07 (1) test hvsr 08 (1) test hvsr 09 (1) test hvsr 10 (1) test hvsr 14 (1) test hvsr 15 (1) test hvsr 16 (1) test hvsr 17 (1) test hvsr 18 (2) test hvsr 20 (1) test hvsr 21 (1) tettonica (3) tettonica geologia (1) theremin (1) Theremino (76) Theremino dolquake (1) thereminoStore (6) thereminoTHEREMINO (1) Therenino (1) Time Frequency (1) tiranti (1) tomografia (3) tomografia elettrica (17) tomografia magnetica (1) tomografia sismica (11) topografia (1) traduttori (1) trigger (1) trilobiti (1) tromografi (11) tromografo (12) TROMOGRAFO 24 BIT (12) tromografo sperimentale (15) TROMOGRAFO THEREMINO (1) tromografo UFO (1) trompgrato sperimentale HVSR (2) ture (1) ufo (2) utilità (2) varianza (1) vb (1) velocità (1) velocità di fase (1) vibrazioni (2) video (8) visitatori (1) visualstudio (1) vlf (1) voce (1) voice Command (1) vp (1) vs (3) Vs di riferimento (1) vs30 (5) vulcanologia (5) Wave. MASW REMI (1) WIFI - SISMOGRAFO 24 BIT (1) zonazione sismica (36) zone sismogenetiche (2) zone sismogenetiche faglie sismologia (1)

ultimi 30 gg