lunedì 21 agosto 2017

I FILTRI HARDWARE

I FILTRI
Un interessante sito sui filtri
gli schemi mase con esercizi di calcolo


Il filtro è un quadripolo che ricevendo in ingresso i segnali di diverse frequenze,è in grado di trasferire in uscita solo i segnali delle frequenze da noi desiderate. In pratica esso seleziona le frequenze che si vogliono lasciar passare.
In un filtro la tensione di uscita è sempre minore rispetto a quella d'ingresso. Esso infatti non è un amplificatore. La selezione avviene attenuando le frequenze non desiderate e lasciando immutate quelle volute.
Si parlerà di filtri attivi,passivi e digitali.Maggiore distinzione per i tre tipi fondamentali di filtro:passa-basso,passa-alto e passa-banda.
Verranno inoltre utilizzate alcune configurazioni particolari con le relative applicazioni e considerazioni.

mercoledì 16 agosto 2017

astrogeo SISMOLOGIA

http://www.astrogeo.va.it

un sito molto interessante da visitare


Hai sentito il terremoto? Come inviare una Segnalazione

Le segnalazioni di terremoto sono molto utili per creare le mappe del risentimento macrosismico di ogni terremoto. Gli effetti di un terremoto in superficie dipendono dalla distanza dall'epicentro ma anche dai suoli attraversati, dalle caratteristiche delle costruzioni.
Il Centro Geofisico Prealpino raccoglie tutte le segnalazioni e le inserisce nella banca dati italiana dell'INGV.
Le segnalazioni possono essere inviate per E-mail a: astrogeo@astrogeo.va.it
E' utile riportare vibrazioni di soprammobili, finestre o infissi, lampadari, scricchiolio di manufatti in legno, comportamento dei liquidi nei bicchieri, disturbi nell'equilibrio, stima della durata. E' sempre opportuno riportare il piano a cui ci si trova e il tipo di edificio. 

sabato 12 agosto 2017

DOLQUAKE HELP ONLINE menu: determinazione coordinate stazione sismica

DOLQUAKE HELP ONLINE 

menu:  determinazione coordinate stazione sismica

PROGETTO RETE SISMICA LOCALE - TERREMOTI ONLINE

In questo paragrafo  viene spiegato come risalire alla determinazione delle coordinate e della quota della stazione sismica dati necessari per la determinazione dell'epicentro di un terremoto

Le coordinate della stazione in DOLQUAKE vanno inseriti in GRADI,CENTESIMI DI GRADO 
ESEMPIO 23.045274 ° in maniera più precisa possibile tramite dati GPS misurati in sito o su Google Earth o altri metodi più precisi.

In tal caso lanciare Google Earth e cliccare su STRUMENTI.cliccare su OPZIONI



Dopo aver cliccato sul menu OPZIONI si apre la seguente pagina ; selezionare VISUALIZZA LAT/LONG gradi decimali e su APPLICA per memorizzare le coordinate e la quota topografica  riferita  al livello medio del mare.


Aprire la pagina di google ingrandendo al massimo il punto ove si trova la stazione e con il segnalibro o con il mouse prendere nota della latitudine , longitudine ed elevazione in metri s.lm.


Trascrivere i tre dati nel menu principale del programma i dati ottenuti. 

verificare se la vostra versione di DOLQUAKE salva i dati impostati, nel caso negativo usare una versione del programmo più recente.




martedì 8 agosto 2017

Pendulum Period Extension Filters






nel sito si legge:

La pagina web documenta alcuni test che abbiamo fatto con il software e l'hardware a pendolo d'epoca filtri di estensione. Si basa sul lavoro svolto da Bob McClure, che ha progettato il filtro del software, e la carta Peter Roberts 'su "Un circuito di equalizzazione versatile per una maggiore velocità di risposta sismometro di sotto della frequenza naturale". Nuove versioni di WinQuake (versione 3.2.x in poi) e WinSDR (versione 4.4.x in poi) hanno la capacità di estendere il periodo di set di dati utilizzando questo tipo di filtro.

domenica 30 luglio 2017

http://www.jpl.nasa.gov/



VISITATE QUESTO SITO



Tutta la cartografia - ortofoto della terra
i pianeti
il sistema solare
 le missioni spaziali
e molto altro ancora

lunedì 24 luglio 2017

sismica riflessione- rifrazione


JRG - Seismic Processing on Any Computer, Open-Source Software

Descrizione
La risorsa Geologia sismico Processing System for Java (JRG) è un pacchetto di elaborazione riflessione di base con una grafica superba, 3-d e linea storta capacità, SEG-Y e file audio I / O, e una interfaccia grafica amichevole che gira su qualsiasi macchina. Manca muting, di decontaminazione, o migrazioni.
  • Scarica l'ultimo archivio classe compilata (311 kb. Jar). Si tratta di un doppio cliccabile:
    • jrg500.jar verrà eseguito su qualsiasi macchina con almeno 1 Gb di RAM fisica;
    • jrg2G.jar caricherà grandi insiemi di dati prestack, se avete almeno 4 Gb di RAM fisica;
    • Utilizzare jrg.jar su quelle vecchie macchine con poca RAM.
  • JRG casa
  • Scarica JRG fonte (205 kb. Jar) .
  • Eseguire JRG con il comando `` java -cp jrg.jar Viewmat '' in un prompt dei comandi o la finestra Terminale.
  • Esercizi classe utilizzando JRG:
    • Rifrazione (anche un tutorial a livello undergrad senior);
    • Riflessione ;
    • I numeri complessi (anche un tutorial a livello di laurea);
    • Filtraggio Z-plane ;
    • 2-d FFT ;
    • Propagazione delle onde .
  • Suono ed esempi di output dell'immagine .

giovedì 20 luglio 2017

http://www.reeve.com/index.htm






  • Input amplifier: Analog Devices AD8628A
  • Filter: Maxim MAX7401CPA, lowpass Bessel
  • Mixed signal microprocessor: Microchip PIC14000
  • Analog-digital converter: 16-bit
  • Sample rate: Adjustable in steps 6 to 33 Hz
  • Interface: EIA-232 (9600 b/s, 8N1)
  • Power: Nominal 12 Vdc at approximately 10 mA
  • Dimensions: 121 mm long x 66 mm wide x 36 mm high
  • Sensor:
  • Manufacturer: Mark Products 4.5 Hz geophone, model L15B (see specifications below)
  • Frequency range: 4.5 to 10 Hz
  • Orientation: Vertical (Z-component)
  • Location: Collocated with electronics
  • Software: AmaSeis v3.2

mercoledì 12 luglio 2017

Mae srl - Apparecchiature Elettroniche - Geofisica, Automazione



La MAE è specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi integrati su misura per:

- Monitoraggio attività sismica (reti sismiche)
- Monitoraggio strutturale
- Monitoraggio ambientale
- Prospezione sismica superficiale ed in foro
- Prospezione geoelettrica multielettrodo
- Prove non distruttive con ultrasuoni su strutture in calcestruzzo
- Sistemi di acquisizone dati
- Telecontrollo e Gestione delle risorse idriche
- Sistemi di gestione del personale
- Sistemi di gestione per distributori di carburante aziendali
- Localizzazione satellitare di flotte aziendali
- Automation Platforms : gestione utenze elettriche/luci/clima/sicurezza/videosorveglianza





venerdì 7 luglio 2017

DOLQUAKE HELP ONLINE menu: Calcolo epicentro terremoto

DOLQUAKE HELP ONLINE 

menu:  analisi segnale SCARICA FILE

PROGETTO RETE SISMICA LOCALE - TERREMOTI ONLINE

L'analisi del segnale sismico è una nuova applicazione di DOLQUAKE che permette di ;
1) analizzare   il  segnale   acquisito
2) calcolare epicentro del terremoto

Procedura  calcolo epicentro di un terremoto 
( procedura in costruzione )

1) Lanciare ANALISI SEGNALE
2) selezionare i dati del sisma dalle 3 - 4 stazioni più vicine che hanno registrato il sisma
3) Individuare  il file del terremoto in base all'ora di arrivo del sisma
4) selezionare il code  del sismo ( ultimo numero )
5) ripetere la procedura  2 -4 volte  individuando altri eventi sismici ( necessari almeno tre )8) con flel maneger cercare il primo file scaricato


5 selezionare il file INFO INFO_ STAZIONE QUAKE_CODE.TXT
4) scaricare e salvare in apposita cartella il file selezionato
6) caricare Il files scaricare uno alla volta cliccando su apri file
7) cliccare su carica il file TXT
9) confermare il file selezionato
10) attendere operazioni di caricamento ed elaborazione
11) cliccare sul menu Dx EPICENTRO
12) doppio clik sull'immagine
13) attendere che compaia una barra rossa
14) con il mouse agganciale la barra rossa
15) trascinare la barra sull'arrivo onde P
16) cliccare pulsante conferma onda P
17) riagganciare nuovamente la barra rossa 
18) trascinare la barra sul punto di arrivo onde S
19) cliccare pulsante Conferma onda S
20 nella finestra apposita comparirà la distanza dall'epicentro del terremoto
21) ripetere la medesima procedura per gli altri  eventi selezionati


conoscendo le coordinate delle tre stazioni che hanno registrato il sisma e le distanze  dall'epicentro dei tre sisma è semplice calcolare le coordinate dell'epicentro 


Conoscendo le coordinate delle stazioni e le distanze reciproche dall'epicentro sarà facile determinare le coordinate del terremoto manualmente

Operazione questa non ancora implementata nel programma

lunedì 3 luglio 2017

come pubblicare i dati di DOLQUAKE online

    DOLQUAKE ONLINE


( Per chi non e' capace a fare un sito potrà contattare dolfrang@libero.it per essere aiutati a farlo in maniera gratuita e veloce su spazio web gratuito) 

QUESTE PAGINE HANNO IL COMPITO DI AIUTARE  I GESTORI DELLE STAZIONI SISMICHE  DELLA RETE SISMICA AMATORIALE DOLQUAKE -THEREMINO


STRUTTURA  PROGRAMMA DOLQUAKE

il programma ha le seguenti cartelle presenti Online:

InfoQUAKE nel pc
ArchivioDRUM nel pc
ArchivioEVENTI nel pc

possibili altre cartelle nelle prossime versioni....


Nel sito  occorre ricreare  le tre cartelle  che compaiono  nel programma meglio rispettando i caratteri maiuscoli e minuscoli

(nelle immagini degli esempi sotto riportate  non sempre le maiuscole e minuscole non sono sempre rispettate e se diversamente indicate vanno considerate uguali a quelle indicate nel programma)


COME ORGANIZZARE  L'ARCHIVIO ONLINE

Online  dovranno essere create le seguenti cartelle  presenti nel nel programma DOLQUAKE.

InfoQUAKE online
ArchivioDRUM online
ArchivioEVENTI online




Alterpage è una certella presente  se si usa lo spazio  fornito da  altervista.org
Archivio_DRUM è una cartella che per il momento non serve e si può omettere.


InfoQUAKE online 
in questa cartella  dovranno essere copiati dalla equivalente cartelle del programma  
info_ + stazione + .txt  ( L'indice degli eventi registrati )
info stazione + code evento + .txt
SismoHam.txt
test + nome stazione + .txt
ArchivioDRUM online
i tre diles con i drum aggiornati ogni  4 15 minuti ogni ora
drun + nome stazione + 1    (asse verticale) 
drun + nome stazione + 2    (asse n/s)
drun + nome stazione + 3    (asse e/o)

ArchivioEVENTI online
tutti gli eventi *.png presenti della cartalle  Archivio eventi  del pc
Normalmente non sono terremoto ( solo alcuni lo sono ) gli altri sono rumori ambientali che hanno superato il valore di soglia.

Per siti silenziosi la maffior parte   delle registrazioni sono veri terremoti; per siti rumorosi i terremoti possono rappresentare solo  l'1 - 5 %
vediamo come pubblicare  i dati acquisiti online, 
consiglio di utilizzare il programma  
http://www.cobiansoft.com/cobianbackup.htm



CONFIGURAZIONE PAGINA GENERALE


settare la pagina attivando i menu come da immagine

per meglio organizzare l'aggiornamento dei files in maniera  uniforme nel tempo si consiglia di creare tanti task quanto sono le cartelle da pubblicare 
Tutti i task verranno attivati in fase di avvio del programma di acquisizione.

Importante: settare l'aggiornamento dei file di solo quelli che vengono modificati in questo modo di evita di caricare files presenti online.



CONFIGURAZIONE FILE
(CARTELLA DI InfoQUAKE)


(In destinazione usare gli stessi caratteri dl sito per indicare il nome della cartella)
In questo caso volendo aggiungere  tutto il contenuto  della cartella  
 In Sorgente  cliccare su Aggiungi --- Cartella

CONFIGURAZIONE FILE
(CARTELLA ArchivioDRUM)



 (In destinazione usare gli stessi caratteri del sito per indicare il nome della cartella)
In questo caso volendo aggiungere solamente i tre file
Drum_nomestazione_1.Png
Drum_nomestazione_2.Png
Drum_nomestazione_3.Png
  
 In Sorgente  cliccare su Aggiungi --- File


CONFIGURAZIONE PIANIFICAZIONE



la temporizzazione ha il compito di aggiornare online i nuovi files creati dal programma, nel caso di DOLQUAKE si consiglia di fissarla a uno dei seguenti valori:

InfoQUAKE 7 - 11 - 13 - 17 -  19 - 23 - 29 minuti
ArchivioDRUM 7 - 11 - 13 - 17 -  19 - 23 - 29 minuti
ArchivioEVENTI 7 - 11 - 13 - 17 -  19 - 23 - 29 minuti


 si sono scelti come minuti, numeri primi in modo da ridurre al massimo la possibilità che nello stesso minuto si avviino  i tre processi  contemporaneamente penalizzando i pc più lenti , logicamente per ogni TASK occorre scegliere una temporizzazione diversa.

per quanto riguarda la temporizzazione di aggiorna drum in Dolquake scegliere un intervallo di tempo vicino e superiore a quello impostato in COBIAN

pagina in costruzione


contattare dolfrang@libero.it per modificare, correggere, integrare  le notizie fin qui inserite
 grazie



sabato 1 luglio 2017

http://www.ingegneri.info/


IN PARTICOLARE: SOFTWARE FREE


Categorie

CAD/3D, Chimica, Elettronica, Geotecnica, Idraulica, Impianti, LL.PP, Meccanica, Sicurezza, Strutture, 

Free Software

free software
In questa area è possibile prelevare programmi di interesse tecnico che spesso semplificano la nostra attività professionale.
Per collaborare alla crescita di questo servizio invia i tuoi software freeware a info@ingegneri.info. Condividere le risorse significa rendere un servizio importante e molto apprezzato: basta un click!
La sezione contiene 1.123 software
6.820.861 downloads dal 01/05/2001

domenica 25 giugno 2017

DOLQUAKE HELP ONLINE menu: analisi segnale SCARICA FILE

PROGETTO RETE SISMICA LOCALE - TERREMOTI ONLINE

DOLQUAKE
HELP ONLINE

menu:
analisi segnale
SCARICA FILE


per versione dolquake 7.10 o superiore

Il menu permette di accedere  ai dati di archivio  ultimi terremoti contenuti nella cartella Online del sito, dove sono contenuti  gli ultimi eventi  ( sia rumori antropici importanti che eventi sismici  di un particolare interesse con ampiezza superiore al valore di soglia impostato automaticamente e/0 manualmente.

Per poter attivare questa funzione occorre inviare a dolfrang@libero.it un ben preciso link vhe verra inserito via software  nell'apposito pulsante del programma.

- come  individuare il link ?

Occorre andare nel sito ove vengono pubblicati  i drum della stazopne sismica   e creare/cercare la cartella InfoQUAKE ( o nome simile)  dove vengono condivisi i files  dell'omonima cartella del Pc come evidenziato  nella immagine sottostante.




una volta individuata la cartella , aprirla , verrà visualizzato  tra gli altri il file " index.php ",  e cliccare su "Copia indirizzo file"


il link sara tipo:
"http://portoneglia.altervista.org/InfoQuake/index.php"
questo link va comunicato a dolfrang@libero.it per essere implementato nel programma.

- come individurare i files di un evento sismico ?

Se osservando il drum si vede un segnale che si può catalogare come evento sismico, oppure se è giunta comunicazione di un evento sismico nella zona della stazione sismica si può scaricare il file nel sito e/o siti delle stazioni sismiche il più vicine possibili all'epicentro.

La ricerca potrà essere eseguita sulla stazione sismica che si gestisce, o anche su altre delle rete Theremino Dolfrang.

1) cliccare su una stazione il più vicino possibile all'epicentro
2) cliccare sul file [ Index_ NOMESTAZIONE .txt ]
3) verranno visualizzati i files acquisiti

ogni evento sarà costituito dai seguenti eventi:

2017 06 26 01 01 06 474 IM 15 Imperia MPR01 35
2017 06 26 01 13 38 127 IM 56 Imperia MPR01 36
2017 06 26 01 21 26 034 IM 14 Imperia MPR01 37
2017 06 26 01 52 54 361 IM 17 Imperia MPR01 38

1 anno
2 mese
3 giorno
4 ora
5 minuti
6 secondi
7 millesimi di secondo
8 provincia
9 mV MAX generati dal terremoto asse verticale
10 Comune
11 Nome stazione
12 Codice evento

La 9° colonna ci dice l'ampiezza massima in mV generata del geofono verticale Il CODICE EVENTO ci permetterà d'individuare il file di TXT che ci permetterà d'individuare la scheda con i dati del sisma

Index_MPR01.txt

InfoQuake MPR01 35 .TXT   31.93 KB  26.06.17 02:48:06
InfoQuake MPR01 36 .TXT     7.96 KB  26.06.17 02:48:06 
InfoQuake MPR01 37 .TXT     4.72 KB  26.06.17 02:48:07
InfoQuake MPR01 38 .TXT     8.95 KB  26.06.17 02:48:07

cliccando, nel nostro caso sul file evidenziato in giallo con codice 36 possiamo visualizzare i dati principali del sisma e i valori degli array X Y Z delle tre serie di fati acquisiti

selezionando il file con il pulsante di destra del mouse è possibile scaricare il file di testo per continuare nell'analisi dei fati e per la determinazione dell'epicentro.

ESEMPIO DEL CONTENUTO DI UN FILE DI DATI

# SESAME ASCII data format (saf) v. 1
riga_index = 2017 06 25 23 42 56 927 IM 21 Imperia MPR01 26
SAMP_FREQ = 25
NDAT = 625
SENSOR_TYPE = Geofono 4,5 Hz
NCHAN = 3
ACQ_SYSTEM = Theremino Dolfrang 
Stazione sismica = MPR01
Località = 0neglia
COMUNE = Imperia [IM]
STA_COORD_TYPE = 0
STA_X = 
STA_Y = 
STA_Z = 
NORTH_ROT = 0 
UNITS = Counts 
CH0_ID = V
CH1_ID = N
CH2_ID = E
####--------------------------------
4,7 3,8 2
4,3 1,2 2,3
1,9 1,1 3
4,6 4,3 2,8
2,2 3,9 2,7
6,8 10,2 2,3
1 4,2 1,8
9,7 7,3 1,4
-4,6 2,9 1,5
14,5 2 1,7
-4,3 3,3 2,1
7 4 2,5
4 6,7 2,4
5,3 5,9 2,2
5,3 8,2 1,9
0,6 3 1,5
5,7 4,7 1,6


sabato 24 giugno 2017

Theremino SDR


Novità




Nel sito si legge...
Theremino SDR è un ricevitore multimodale (FM, NFM, AM, SSB e CW), usabile anche come strumento di misura e analizzatore di spettro, per mettere a punto apparecchi di trasmissione e ricezione. 
Copre tutte le frequenze dalle onde lunghissime (10 KHz) fino alle frequenze ultra alte (1.8 GHz). 
Per funzionare ha bisogno di poco hardware. 
Si spende pochissimo (da un minimo di otto a un massimo di qualche decina di Euro) e si ha anche la soddisfazione di aver costruito il proprio ricevitore.
Possibili applicazioni future nel campo della geofisica
per continuare consultare il sito ufficiale 



mercoledì 21 giugno 2017

VirtualBox - per far girare altri SO su windows


Software della Oracle per creare una macchina virtuale sul vostro pc su cui installare altri sistemi operativi (Linux, Dos, Windows).

Per coloro che hanno sismografi o programmi che utilizzano il Dos, che non funzionano negli ultimi sistemi operativi Microsoft, è possibile installare il DOS attraverso Virtual Box senza ricorrere a partizionamenti o artifizi vari. 

E' necessario essere in possesso del software DOS e relative licenze.

Inoltre si consiglia di utilizzare Virtual Box per provare sistemi operativi Linux (ad esempio Ubuntu 10.4) dove sono presenti numerosi software gratuiti ed opensource di geologia e scienza/matematica/ingegneria (oltre ovviamente ai software comunemente presenti su Windows).

domenica 18 giugno 2017

http://www.constractions.it




I PRODOTTI

Fessurimetri analogici e digitali.
Flessimetri.
Sclerometro funzionamento meccanico e digitale.
Pacometri Elcometer.
Sonda Windsor e Windsor pin system.
Scissometri e penetrometri da terreno.
Freatimetri.
.

giovedì 15 giugno 2017




Utilizzando dell'equilibrio limite, SLOPE / W può modellare tipi di suolo eterogenei, complessi geometria della superficie stratigrafica e di sbandamento, e variabili dei pori di acqua le condizioni di pressione con una vasta selezione di modelli del terreno. Analisi di stabilità del pendio può essere effettuata utilizzando i parametri di input deterministici o probabilistici. Sottolinea calcolati da un'analisi finiti sollecitazione elemento può essere utilizzato in aggiunta ai calcoli di equilibrio il limite, per la più completa stabilità dei versanti analisi disponibili.



Con questa gamma completa di funzionalità, SLOPE / W può essere utilizzato per analizzare quasi ogni problema di stabilità pendio si incontrano nei vostri geotecniche, civili, progetti minerari e di ingegneria.

lunedì 12 giugno 2017

sensor & software



Sensors & Software's instruments optimize GPR technology for users.  Products range from the ultimate in configurable such as the pulseEKKO PRO to application focused GPR solutions such as Conquest, specificaly designed for concrete structure imaging.

pulseEKKO PRO

The ultimate solution for the GPR professional, pulseEKKO PRO provides user selection of GPR parameters such as frequency, polarization, antenna separation, stacking, sampling rate and more combined with a range of operational configurations.

Noggin

The Noggin family provides a wide range of operational configurations while keeping the GPR complexity to a minimum. Noggin products are designed as work-horse solutions for a range of standard GPR applications.

Conquest

Optimized for imaging concrete structures, Conquest's self contained, portable and easy-to-use features deliver quick and reliable results to both cutting and coring contractors and structural engineers.

Rescue Radar

GPR designed to detect buried disaster victims. Simple and self-contained, Rescue Radar is optimized for use by search and rescue teams.

SnowScan

GPR for ski resort snow management.  Two configurations, handheld or groomer mounted, enable rapid mapping of ski hill snow depth enabling snow management teams to optimize snow making and grooming.

IceMap

GPR for ice road monitoring.  IceMap is optimized to provide real-time ice thickness for the winter road managers in northern climates.

SPIDAR

The ultimate for custom GPR configurations, SPIDAR's modular components and integrated communications deliver control of multiple GPR systems operating concurrently.

LMX100

LMX100 Locate & Mark GPR - designed specifically to make marking utilities with GPR simple and easy.

Utility SmartCart

Tailored for the utility-locating market, Utility SmartCart operates in both Locate & Mark and Survey & Map modes to provide locating, mapping, and SUM/SUE reporting capabilities.

FINDAR

FINDAR allows police to quickly locate buried evidence for further investigations. The system can be used in a variety of terrains for both rural and urban investigations.





venerdì 9 giugno 2017

PER I NOSTALGICI DEL QBASIC

http://www.qbasic.net


Penso che la maggior parte degli ultra cinquantenni abbiano imparato a programmare in QBASIC

 ESISTONO DELLE PIATTAFORME CHE GIRANO ANCHE SU WIN 10


martedì 6 giugno 2017

www.share-eu.org


Pericolosità sismica armonizzazione in Europa

Ambito del progetto
SHARE è un progetto collaborativo nel programma di cooperazione del settimo programma quadro della Commissione Europea. L'obiettivo principale di SHARE è quello di fornire un modello di pericolosità sismica su base comunitaria per la regione euro-mediterranea, con meccanismi di aggiornamento. Il progetto mira a stabilire nuovi standard in probabilistica stima della pericolosità sismica (PSHA) pratica da una stretta collaborazione dei principali geologi europei, sismologi e ingegneri. 

Progetto Stato
SHARE consegnato con successo una valutazione del rischio su scala europea probabilistica sismica su più discipline, che vanno dalla geologia alla sismologia e ingegneria sismica. Il progetto ha costruito un quadro per l'integrazione di là dei confini nazionali, compilato pertinenti terremoto e dati di guasto, e ha sviluppato un forte impatto autorevole modello di rischio basato sulla comunità sostenibile assemblati cercando vasta elicitation esperti e la partecipazione attraverso molteplici procedure di feedback della comunità.

sabato 3 giugno 2017

http://www.programgeo.it/


Sito molto interessante


http://www.programgeo.it


IL SOFTWARE
Il software da noi prodotto e commercializzato copre le seguenti problematiche:

verifiche di stabilità di pendii in roccia e in terra;
portanza e cedimenti di fondazioni superficiali in terra e in roccia;
portanza e cedimenti di fondazioni su pali;
interpretazione e archiviazione di prove C.P.T., S.P.T. e dinamiche continue;
simulazione di caduta massi;
dimensionamento di muri di sostegno e terre armate;
verifica di diaframmi a sbalzo o ancorati;
meccanica delle rocce;
idrogeologia (prove di pompaggio, di pozzo e di permeabilità, fasce di rispetto) ;
simulazione di diffusione di un inquinante;
idrologia (portate di piena e verifiche di sezioni d’alveo);
procedure per la microzonazione sismica;
rischio di liquefazione in condizioni sismiche;
sezioni litologiche e stratigrafie di sondaggi e scavi, elaborazione di cartografia geologica e geomorfologica e modelli geologici tridimensionali;
analisi geostatistica e elaborazione di carte a curve di livello;
archiviazione e interpretazione laboratorio delle terre;
geofisica (sismica a rifrazione, sondaggi elettrici verticali, MASW, ReMi, HVSR e prove down hole);
dimensionamento di filtri drenanti;
interpretazione di prove di carico su piastra;
dimensionamento di sistemi per l'invarianza idraulica (vasche di laminazione, pozzi filtranti, trincee drenanti e aree verdi ribassate.).





sabato 27 maggio 2017

METODO OVERCORING

metodi Overcoring

metodi Overcoring

Il metodo di Overcoring permette di misurare in situ lo stress basato sulla distensione della tensione attorno al pozzo. Il rilievo di forze esterne da overcoring provoca:
- cambiamenti nel diametro del foro per "USBM deformazione gage";
- sforzo sulla parete del foro per "cella sforzo triassiale"
- cambiamenti nella pressione sulla parte piatta del foro per "Doorstopper".

vedere l'articolo molto interessante

mercoledì 24 maggio 2017

SARIS Resistivity System


ottimo Sistema per tomografia Elettrica

SARIS resistività del sistema


Impostazione delle norme in Metodi elettrici

Innovativo Sounding e Imaging

SARIS è l'ultima innovazione nella tecnologia resistività. Un approccio veramente senza precedenti per fornire all'utente un conveniente, facile da usare e strumento infinitamente utile progettato con l'utente in mente.
Combinato resistività trasmettitore e ricevitore
Leggero ed efficiente
Hi-Power, 100 watt, 1 amp
1-D Inversion nel campo
Microprocessore controllato, la memoria flash interna, display grafico
Regolazione della corrente automatica per ridurre al minimo il consumo di energia
Sistema di imaging automatico innovatore, non c'è bisogno di caricare le schiere di elettrodi

domenica 21 maggio 2017

MOMITORAGGIO RADIOATTIVITA'




Gamma Dose Misurazione frequenza di rete - Ufficio federale della protezione dalle radiazioni

La mappa mostra il rateo di dose gamma (GDR), misurata ai circa 1800 stazioni della rete di misura tedesca gestita dal Bundesamt für Strahlenschutz (Ufficio federale per la protezione dalle radiazioni), una media di oltre 24 ore. Solo le stazioni operative sono mostrati qui. 

Le serie temporali vengono aggiornate quattro volte al giorno. Le serie storiche attuale della stazione sono presenti in pagine separate, accessibili facendo clic per i punti nella mappa o tramite l'elenco delle stazioni. Si prega di utilizzare il nostro nuovo GDR-info presentazione dinamica cliccando sul globo nella mappa.

----------------------

Perchè l'talia pur avendo stanziato molti fondi  non mette online le reti pagate con i soldi dei contribuenti?
vedere questo articolo molto interessante.....
in particolare il paragrafo : 

La rete di monitoraggio ufficiale 

giovedì 18 maggio 2017

georesistimetri MAE

ottimo strumento come tutti i prodotti MAE....

nel sito si legge


La A6000E è un georesistivimetro digitale per Tomografia Elettrica Multielettrodo oppure S.E.V. (Sondaggio Elettrico Verticale).

La strumentazione integra al suo interno tutto il necessario per effettuare prospezione geoelettrica SEV e multielettrodo con 32 elettrodi.

E' tuttavia possibile aumentare il numero di elettrodi gestibili dalla macchina tramite box di espansione esterni da 16 elettrodi ciascuno, permettendo di arrivare a gestire un massimo di 256 elettrodi.

La macchina si caratterizza per la massima risoluzione ed accuratezza nell’indagine geoelettrica e per la grande rapidità operativa consentita dall’uso di cavi per prospezione geoelettrica ad alta resistenza, dotati di 16 prese ognuno, con intervalli di 2; 3; 5 o 10 metri.

La strumentazione effettua la misura oppure il ciclo di misura impostato dall’utente in modalità automatica.

Una volta concluso il ciclo di misura i dati acquisiti possono essere immediatamente processati con i relativi software di elaborazione dati.

L'alimentazione è assicurata da pacchi batteria esterni gestiti a microprocessore in grado di fornire ampia autonomia di acquisizione.

La potenza di 60 Watt del generatore interno può essere incrementata fino a 600 Watt con l'utilizzo di un generatore esterno opzionale.

La registrazione e il salvataggio dei dati avviene su memoria Disk on Module interna o su disk on key USB (in dotazione). L'unità è totalmente computerizzata e tutte le funzioni operative vengono selezionate toccando semplicemente il menù corrispondente sul monitor LCD a colori tranflettivo 10,4” con touch screen integrato.

Post più popolari ultimi 7 giorni

Post più popolari Ultimi 30 giorni

Post più popolari da sempre

CERCATE l'argomento che vi interessa qui...... Elenco completo

.sismologia (1) accelerazione (1) accelerometri (3) acquisitor (1) acquisitore 24 bit (1) acquisitore dati 24 bit (1) acquisitore sismico (1) acquisitori (22) acquisizione (22) ACQUISIZIONE DATI (1) acustica (1) adc 24 bit (2) adconverter (6) aerei (1) Algoritmi genetici (2) allarme terremoti (3) ambiente (1) amperometro (1) amplificatori (8) analisi di spettro (8) analisi sismica (2) analizzatore audio (1) Analizzatore di spettro (2) Android e Mac OSX (1) Annunci (2) archeologia (3) arduino (11) arduino programmi (2) ASCONVERTER (1) astronomia (3) Auto Correlation (1) barometro (1) battimento (1) bibliografia (4) c# (2) cad (4) calcolo strutturale (1) Calibrazione sismografi (1) carsismo (1) carte geologiche (1) cartografia (12) catalogo terremoti (4) cavi (1) cedimenti (1) cerca metalli (2) certificazioni energetiche (1) chimica (2) circuiti stampati (1) Clara Rockmore (1) Cobian (1) Coherence physics (1) collaudi (1) collezioni (6) comunita di geologia (1) contatore Geiger (2) Continuous Wavelet Transform (1) controlli edifici (1) conversione seg2 (1) correlazione (2) corsi (1) covarianza (1) cristallografia (2) Cross Correlation (3) datalogger (7) datalogger 24 bit (1) dataloggerthereminoStore (1) dolquahe (1) dolquake (2) domotica (1) dos (1) down hole (1) drum (1) earth quake (1) Earthquake captures (1) elettromagnetismo (2) elettronica (43) emergizzatore SEV (1) encnder (1) energizzatore (1) epicentri (12) Epicentro calcolo (1) equalizzazione (2) esac (10) etna (1) faglie (2) fessurimetri (1) fft (15) filtri (2) filtri digitali (3) filtri hardware (2) filtri software (2) fisica (1) fk (1) flessurimetri (1) fluidificazione (1) fluorescenza (1) fondazioni (3) fonometri (2) fonometria (2) fossili (13) Fotocamera infrared (1) fourier (16) frane (2) freatrimetri (1) frequenza di risonanza (1) ftan (2) geochimica (1) geoelettrica (14) geofisica (12) GEOFLUID 2014 PIACENZA (1) geofoni (17) geofoni 3d (11) geofono 3D USB (5) geologia (14) geomorfologia (1) georadar (6) geotecnica (11) geotermia (1) gis (5) glaciologia (1) gps (2) grafica (1) grafici3d (1) gratis (58) grm (2) hel dolquake (1) help online (1) hvsr (41) hvsr sperimentazioni (25) idraulica (3) idrogeologia (4) ifft (5) IGM (1) impedenza (1) impianti (1) informatica (1) ingegneria (3) ingegneria sismica (4) interdol (1) inversione (1) leggi (1) libri (7) libro (1) linux (1) Linux (1) liquefazione (4) litologia (1) LL.PP (1) luna (1) magnetismo (1) magnetometri (11) magnetometria (7) magnitudo (1) manuale (1) Manuale acquisitore (5) manuale datalogger (9) manuale dinver (8) MANUALE DOLQUAKE (7) manuale geopsy (12) manuale sismografo (1) manuale sismologia (2) manuale tromografo (22) manuali (6) manuali sismogrago (1) mappe (2) MASR (1) masw (23) maswr (4) matcad (1) matematica (3) matlab (1) matrici (1) Meccanica (1) mercalli (1) metal detector (1) meteo (8) microcontrollore (1) microcontrollori (2) micropali (1) microtremori (27) microzonazione (2) microzonazione 2° livello (1) microzonazione 3° livello (1) minerali (10) mineralogia (14) misure di vibrazione (1) misure di vibrazzioni (1) module elastici (1) moduli elastici (2) monitoraggio (4) moto ondoso (1) multimedia (1) muri (1) musei (5) musica (1) NASA (1) negozi (3) ntc 2008 (3) ntc2008 (23) oceanografia (3) onde sismiche (2) ordini regionali (8) ortofotocarte (1) oscilloscopi (2) Overcoring (1) paleontologia (15) pali (3) pancometri (1) Paratie (1) Partitore (1) pdf (9) penetrometri (1) pericolosità sismica (5) petrografia (2) Phase correlation (1) Phase speed (1) Phase) (1) pianeti (1) placche faglie (1) plinti (1) Portale di geologia (1) portali (1) portanza fondazioni (1) potenza (1) produttori di georesistimetri (3) produttori di geofoni (13) produttori di magnetometri (6) produttori di simografi (2) produttori di sismografi (12) produttori di tromograf (1) produttori di tromografi (13) Programma (1) programma DEPSOIL V5.1 (1) Programma EERA (1) programma ESAC (1) programma NERA (1) programma rexel (1) Programma Seisan (1) programma SSAP 2012 (1) Programma strata (1) programmazione (6) programmi (38) programmi di geofisica (18) programmi di geologia (31) programmi di sismologia (3) programmi geotecnica (1) programmi GIS (1) programmi ingegneria (1) programmi utili (7) protezione civile (1) proto 0 (1) protoripo 8 (1) PROTOTIPI (13) prototipo 1 (1) prototipo 2 (1) prototipo 3 (1) prototipo 5 (2) PROTOTIPO 6 (1) prototipo 7 (1) prototipo 8 (2) prototipo 9 (4) prova di carico (1) prova di permeabilità (1) prova di portata (1) prove di carico (1) prove inclinometriche (1) Python (2) RA (1) radar (2) radioamatori (2) radioattività (4) Radom (2) Raspberry Pi (1) remi (19) rete (1) rete sismica (9) rete sismica theremino (3) reti sismiche (1) richter (1) riflessione (1) rilevamento (1) rischio sismico (6) risonanza terremoti (1) robotica (1) rocce (1) RSL (1) rsl3 (1) scheda sonora (3) scissometri (1) sclerometri (1) SDR (1) sedimentologia (1) seg2 (1) segy (1) sensore radom (1) sensori (23) sensori accelerometrici (8) sensori di umidità (2) sensori di carico (1) sensori di cedimento (1) sensori di inclinazione (1) sensori di livello (1) sensori di portata (1) sensori di pressione (3) sensori di prossimità (1) sensori di spostamento (2) sensori di temperatura (5) sensori di umidità (1) sensori di velocità (1) sensori di vibrazione (1) sensori estensimetri (1) sensori fessurimetrici (2) sensori geiger (2) sensorI magnetometricI (1) sensori meteo (2) sensori piezoelettrici (1) sensori potenziometrici (4) sensori radom (1) sensori velocimetri (2) sensori velocimetrici (8) sensori;sensore fulmini (1) senzori (1) sev (11) sev theremino (1) sevmeteo (1) sezionisottili (1) sicurezza (2) simologia (1) sismica (24) sismica a riflessione (1) sismica a riflessione (16) sismica a rifrazione (24) sismicità (1) sismo (1) sismografi (32) sismografo (14) SISMOGRAFO 24 BIT (2) sismografo sperimentale (5) SISMOGRAFO THEREMINO (6) sismologia (64) sismologia acquisitori (13) sismometro (1) siti (1) smorzamento (1) software (1) sole (1) sonda Winsor (1) spazio (1) spectrometro (1) speleologia (1) sperimentazioni (1) spettri di risposta (8) spettri elastici (4) spettrogramma (1) spiker's (1) spostamento (1) stabilità versanti (4) stati limite (1) statistica (2) stazione meteo (1) stazione sismica (10) stazione sismica theremino (1) stazione sismica theremino dolfrang (2) strumentazioni (19) strutturale (2) tavola vibrante (2) Teremino (2) termocamere (1) terra (1) terremoti (30) terremoti in tempo reale (3) terremoti online (27) terremoto bologna (1) terremoto di amatrice (1) terremoto di progetto (5) terremoto perugia (1) terremoto rieti (1) terrenoti (1) test hvsr 02 (2) test hvsr 03 (1) test hvsr 04 (1) test hvsr 05 (1) test hvsr 07 (1) test hvsr 08 (1) test hvsr 09 (1) test hvsr 10 (1) test hvsr 12 (1) test hvsr 13 (1) test hvsr 14 (1) test hvsr 15 (1) test hvsr 16 (1) test hvsr 17 (1) test hvsr 18 (2) test hvsr 20 (1) test hvsr 21 (1) tettonica (3) theremin (1) Theremino (61) thereminoStore (7) Time Frequency (1) tiranti (1) tomografia (2) tomografia elettrica (9) tomografia magnetica (1) tomografia sismica (6) trasduttori (1) tromografi (13) tromografo (2) TROMOGRAFO 24 BIT (7) tromografo sperimentale (17) utilità (1) varianza (1) velocità (1) velocità di fase (1) verifica sismica edifici (1) vibrazioni (5) video (7) visitatori (1) visualstudio (1) vlf (1) Volmetro (1) vs (1) vs30 (6) vulcani (2) vulcanologia (1) Wave (1) zonazione sismica (38)

Google+ Badge

ultimi 30 gg